Prof. MARCO MONTI

Medico Chirurgo SPECIALISTA in Ginecologia, Ostetricia e Patologia Clinica

hpv e gravidanza
Ostetricia

HPV e gravidanza

Secondo alcuni studi recenti il papilloma può determinare un aumento degli aborti spontanei e può aumentare l’infertilità anche nell’uomo.

Per la donna, ci possono essere anche dei rischi durante la gravidanza perché i cambiamenti ormonali facilitano la replicazione del virus e aumentano lo sviluppo di verruche genitali che possono crescere anche in modo repentino grazie all’aumento delle secrezioni vaginali. Se di grandi dimensioni (condilomatosi florida), possono provocare sanguinamento durante il parto o renderlo più difficile o anche richiedere un taglio cesareo.

Infine va detto che l’HPV, quando i condilomi ricoprono una ampia superficie vaginale, può essere trasmesso al bambino durante la nascita. La trasmissione può essere evitata eseguendo un taglio cesareo a termine di gravidanza. In genere in tali situazioni non ci sono rischi particolari in quanto l’infezione guarirà da sé in poco tempo nel neonato come nell’adulto. Molto di rado però il piccolo può sviluppare verruche sulla laringe o sulle corde vocali (papillomatosi), che possono provocare difficoltà respiratorie: il trattamento è necessariamente chirurgico con l’asportazione delle escrescenze stesse.

L’incidenza del Papilloma virus in gravidanza si stima si attesti tra lo 0,5 e il 3% dei casi e le verruche genitali possono essere trattate con piccoli interventi chirurgici in anestesia locale con il laser o con elettrobisturi.

L’HPV può anche annidarsi nelle cellule del collo dell’utero. La diagnosi viene fatta con il Pap Test, colposcopia e eventuale biopsia mirata. A seconda del tipo di lesione e della sua gravità (CIN 1, CIN2, CIN3, HSIL, LSIL ecc) si può attendere la fine della gravidanza oppure si deve intervenire durante la gestazione rimuovendo la lesione con un intervento chirurgico chiamato conizzazione.

Il vaccino contro il Papilloma Virus non è consigliato per le donne incinte. Non si dispongono ancora abbastanza dati per garantirne la sicurezza.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Parliamo anche di

Gravidanza extrauterina: sintomi, diagnosi e trattamenti
Un elenco completo di tutte le condizioni considerate fattori di rischio durante la gravidanza